Collezione: Monopattini Ducati

 
ducati scooters
 

Storia Aziendale Ducati

La Ducati Motor nasce a Bologna nel lontano 1928. Il reparto motociclistico prende vita nel 1946. Da quel momento ad oggi le collaborazioni e le variazioni societarie sono state molteplici. Nell'ultimo decennio, l'azienda bolognese a deciso di inserirsi anche nel mercato della micro mobilità creando varie collaborazioni con aziende del settore. L'azienda bolognese conosciuta in tutto il mondo per le sue moto e vari prodotti. Il prodotto è entrato nel mercato del trasporto urbano. L'ultima partnership dà vita a quella che l'azienda chiama Ducati PRO-I EVO. La mossa segue le orme elettriche della casa motociclistica. Ducati ha collaborato con i produttori di veicoli elettrici leggeri per offrire versioni a marchio Ducati lanciando sul mercato la sua linea personale di monopattini elettrici Ducati Urban e-Mobility. Tutti conoscono la reputazione del marchio Ducati nel mondo delle 2 ruote. Sarà lo stesso per il mondo dei monopattini elettrici?

pagamenti dilazionati

Potenza monopattini Ducati

Il monopattino Ducati ha molte caratteristiche interessanti e la trazione anteriore è dove si trova il motore. Questo monopattino ha un elevata accelerazione e la sua velocità massima ha una media di 25-27 km/h su terreno pianeggiante. Questo dato potrebbe essere diverso in base al peso e all'altezza del guidatore. 

 assistenza gratuita post vendita

Autonomia monopattini Ducati

Come la maggior parte dei brand di monopattini elettrici anche la Ducati ha scelto le batterie al Litio per la realizzazione dei propri monopattini. Questa tipologia di materiale fa si che la batteria sia più longeva nel lungo periodo e quindi può essere ricaricata più volte rispetto ad una batteria elettrica. L'amperaggio che scaturisce l'autonomia del monopattino varia dai 7.5 Ah ai 15 Ah. E' opportuno ricordare che l'autonomia di un monopattino elettrico varia anche in base al tipo di terreno su cui il monopattino può essere utilizzato, dalla velocità di percorrenza e dal carico che il monopattino supporta. 

tagliando monopattino

Struttura monopattini Ducati

La struttura dei monopattini Ducati è il lega di alluminio o in lega di magnesio. Questi sono materiali molto leggeri quindi facile da trasportare e resistente agli urti. L'azienda Ducati non ha badato a spese nella realizzazione dei suoi prodotti inserendo parti di qualità associati ad un design moderno e univoco. La superfice del pianale è fatta in materiale antiscivolo per avere una migliore aderenza durante la guida. Il design Ducati è molto evidente sia per i colori utilizzati e soprattutto per le linee curve che offrono una diversità molto evidente rispetto ai monopattini generici che si trovano in commercio.

assicurazione monopattino

Guidabilità monopattini Ducati

La guidabilità del monopattino Ducati è stata ottimizzata dalla tipologia di materiale del monopattino che non va ad appesantire la guida del monopattino. In base al fondo stradale è possibile scegliere il modello che più si addice. Consigliamo la scelta del Ducati Pro I o II per l'uso cittadino. Mentre se si predilige una guida sportiva con strade sterrate si dovrebbe scegliere il modello Ducati city Cross E oppure il modello Scrambler. Quest'ultimo è stato progettato con ruote dentate ottimizzate per la guida su terreni molto sdrucciolevoli.

canale youtube super monopattino

Sicurezza monopattini Ducati

I monopattini Ducati sono molto sicuri su strada. Il doppio impianto frenante riduce notevolmente lo spazio di frenata. L'illuminazione nelle ore notturne è stata ottimizzata da un faro posteriore a led da 3,5 Volt ed uno stop posteriore molto visibile. I catarifrangenti posti sui lati del monopattino completano l'ottimizzazione della visibilità. La maggior parte dei monopattini hanno una resistenza all'acqua IP54, quindi è possibile utilizzare il monopattino anche in pessime condizioni metereologiche.